Designer Profile

Mattia Bosco

Mattia Bosco

L’incontro intimo con la materia, portatrice di una complessità formale, fa parte del mio modo di lavorare. L’individualità, il tocco personale, è fondamentale.

Scultore milanese, classe 1976, Mattia Bosco respira arte fin dalla nascita. Padre pittore e madre restauratrice, dopo un percorso di studi in filosofia inizia a sperimentare la matericità della ceramica, approdando successivamente alla scultura. Su Lovli presenta la sua collezione di tazzine, candide sculture che esprimono purezza, assumono forme geometriche nuove, destrutturano e reinterpretano in modo poetico e affascinante un oggetto della nostra quotidianità.

Le tazzine scultoree di Mattia Bosco sono in esposizione presso la Triennale di Milano dal 17 settembre al 27 ottobre 2013.

Leggi l'intervista a Mattia Bosco sul nostro blog !

Condividi con i tuoi amici:

Utilizziamo i cookies per rendere unica la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni.

Ho capito